Sciamani d’Italia

Andrà in onda sabato 15 aprile e domenica 16 aprile alle 14,30, su Radio Rai Tre, all’interno della trasmissione Passioni, un lavoro radiofonico di Marzia Coronati sui guaritori italiani e la cosiddetta “medicina popolare” (da qui potete ascoltare un breve trailer).

Un viaggio sonoro che inizia a Roma, tra le mura della Chiesa di Santa Maria della Scala, dove ha sede la più antica farmacia d’Europa, una spezieria che per decenni ha prodotto pozioni e unguenti per la cura del corpo e dello spirito. Tra le mura di questo storico laboratorio abbiamo infilato la testa in una botte, contenente l’ultimo residuo al mondo della “teriaca”, una miscela di erbe e minerali considerata il primo farmaco della storia. Inebriati dal profumo magico di questa pozione, abbiamo deciso di penetrare più a fondo, alla ricerca delle origini di quelle ricette che ambiscono alla cura attraverso l’attivazione di pratiche di auto-guarigione.

Abbiamo incontrato guaritori e guaritrici, antropologi, ricercatori, erboristi e scrittori. Protagonisti ed esperti di quel mondo che grossolanamente può essere definito “medicina popolare”, un insieme di pratiche e riti che ancora esistono in molte regioni italiane e che vedono come protagonisti donne e uomini che hanno ricevuto un “dono”, grazie al quale possono curare determinate patologie.

Nel corso della storia italiana questo mondo di pratiche e conoscenze  “sciamaniche” si è confrontato e scontrato con gli enti religiosi e la medicina cosiddetta ufficiale, in un continuo intreccio e scambio; un percorso travagliato, difficile e ricco di ambiguità che non ha però impedito il continuo tramandarsi di conoscenze per vie informali.

Un viaggio tra magia e medicina, tra sacro e profano, tra corpo e spirito, dove abbiamo imparato che niente è vero e niente è falso. Esiste semplicemente l’energia della mente, il balsamo più potente per la cura dei mali dell’uomo.

Sciamani d’Italia
Viaggio sonoro nella medicina popolare
In onda su Passioni il 15 e il 16 Aprile alle 14,30
Di Marzia Coronati
Con la regia di Giulia Nucci
In un programma a cura di Cettina Flaccavento

 Con le voci di: Antonella Bartolucci, antropologa; Maria Rita, Valerio, Piero e Franca, guaritori e guariti; Luigi Giannelli, erborista; Paola Giovetti, autrice di “I guaritori di campagna”, Mario Ferraguti, scrittore; Maurilio Boni e Daniele Lamioni, gruppo Galli Silvestro.

 Un ringraziamento a: Silvia Pietrovanni, Orchestra Malancia, Paolo Portone, Cristina Panicali, Mario Papalini, Marco Sarandrea.